Bando per le microimprese padovane

Bando per le microimprese padovane

 

La provincia stanzia 500 mila euro. La richiesta potrà essere presentata dalle ore 8 dell’11 dicembre prossimo.

 

La Provincia di Padova ha emanato un bando che stanzia 500 mila euro al fine di erogare contributi a fondo perduto alle PMI con sede operativa nel territorio provinciale padovano.

 

Il bando è finalizzato a promuovere il miglioramento dell’efficienza e della competitività delle imprese.
Questi i requisiti richiesti:

 

  • le imprese beneficiarie devono essere attive e in attività da almeno un anno alla data di pubblicazione del bando (11 novembre 2013);
  • la sede interessata dall’investimento dev’essere ubicata all’interno della provincia di Padova
  • l’impresa deve essere in regola con gli adempimenti contributivi e le imposte;
  • l’azienda deve avere avuto un fatturato, per il 2012, non superiore a 100.000 euro.

Non possono accedere alle agevolazioni le imprese agricole e quelle del trasporto merci conto terzi, le imprese sottoposte a procedure concorsuali o in stato di liquidazione volontaria.

 

Il contributo coprirà fino al 25% della spesa ammissibile (al netto dell’Iva) quindi per ciascuna domanda è previsto un importo minimo di contributo pari a 1.000 euro e un importo massimo di 5.000 euro.

 

Ciascuna impresa potrà presentare al massimo una sola richiesta.

 

Il fondo è destinato all’acquisto di beni materiali e immateriali ammortizzabili per lo svolgimento dell’attività d’impresa.

Più specificamente le spese per le quali si può chiedere il contributo riguardano: l’acquisto, il rinnovo, l’adeguamento di impianti, macchinari e attrezzature; arredamenti e macchine per ufficio; acquisti di diritto di brevetto, licenze, know-how o conoscenze tecniche non brevettate, acquisto di hardware e software. Sono compresi gli autoveicoli immatricolati a uso conto terzi per il trasporto di persone, gli autocarri e i furgoni (massimo tre posti a sedere). Sono escluse le autovetture immatricolate a uso conto proprio ad eccezione di quelle destinate all’attività di agente e di intermediario di commercio.

 

Le spese devono essere state sostenute dalla data di pubblicazione del bando, cioè l’11/11/13, in poi; non sono ammesse spese sostenute prima di questa data.

 

La domanda di ammissione al contributo dovrà pervenire a partire

dalle ore 8 del giorno 11 dicembre e fino alle ore 12 del 16 dicembre 2013.

 

per maggiori dettagli fonte: http://www.upa.padova.it/sp/bando-per-le-microimprese-padovane.3sp

 

Questo articolo é stato pubblicato in Consigli, Notizie, suggerimenti del commercilista e taggato , , , , , . Aggiungilo ai preferiti permalink.

Lascia un commento con facebook

Lascia un commento dal sito

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

*

È possibile utilizzare questi tag ed attributi XHTML: <a href="" title=""> <abbr title=""> <acronym title=""> <b> <blockquote cite=""> <cite> <code> <del datetime=""> <em> <i> <q cite=""> <strike> <strong>